Il Rotary onora i “Caduti”.

Giorno 4 Novembre 2001 si è svolta una manifestazione in occasione della festa dell’unità d’Italia e delle Forze Armate.
Il corteo delle associaioni di combattenti, autorità, Forze Armate e cittadini si è mosso da piazza Municipo alla volta della Chiesa Madre dove è stata ufficiata la SS Messa da parte del Vicario forense Mons. Grazio Alabiso.
Alla fine della messa il corteo, banda musicale in testa, si è diretto alla volta del parco delle Rimembranze per raggiungere il monumento al milite ignoto, quì il presidente del Rotary Gela Ing. Giuseppe Morselli ed il vice sindaco di Gela Avv. Elisa Nuara hanno scoperto una lapide alla memoria dei caduti di tutte le guerre e delle Forze Armate.
A cura dell’Amministrazione Comunale è stata deposta una corona di fiori. Ampia è stata la partecipazione di cittadini.

Il Rotary onora i “Caduti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su